Intelligenza Artificiale per l’automazione avanzata: Dancounter per Danieli Automation

Settore
Manufacturing
Area
Automazione di processo

Danieli Automation è la società del Gruppo Danieli specializzata nella realizzazione di automazioni di processo per gli impianti siderurgici. Nata nel 1969 con l’obiettivo di affiancare la casa madre nella progettazione e nello sviluppo di apparecchiature elettriche e di automazione, con il passare dei decenni si consolida come leader nel mercato internazionale, con oltre 400 impianti nel mondo.

ESIGENZA DI DANIELI

Danieli Automation ha espresso la necessità di arricchire il proprio portafoglio di prodotti per l’automazione avanzata d’impianto. Nello specifico, si intendeva individuare una soluzione innovativa in grado di superare alcune criticità delle soluzioni elettromeccaniche preesistenti sul mercato. Tali dispositivi, infatti, sono caratterizzati da:

  • Ingombri meccanici;
  • Contatto con il materiale;
  • Fermo produttivo all’installazione;
  • Riattrezzaggio al cambio di produzione.

Danieli Automation si è rivolta a beanTech con l’obiettivo di trovare una soluzione che fosse altrettanto accurata, basata su tecnologia ottica senza contatto e non invasiva. Inoltre, la soluzione doveva consentire un’installazione senza fermo impianto e doveva essere in grado di adattarsi autonomamente ai cambi di produzione.

Danieli Automation e beanTech hanno sviluppato insieme una soluzione ottica basata sull'Intelligenza Artificiale (AI) per il conteggio in tempo reale delle barre sul nastro trasportatore.

Si tratta di una tecnologia ibrida, costituita da una telecamera dotata di algoritmi di Intelligenza Artificiale e image processing. La soluzione è estremamente compatta, non necessita di fermi impianto per l’installazione e può essere installata a bordo linea. DanCounter permette inoltre di controllare l’automazione durante la separazione e, al cambio di produzione, la soluzione si riconfigura in maniera automatica, interfacciandosi con il gestionale d’impianto.

Le principali funzionalità della soluzione sono:

  • Conteggio delle barre;
  • Controllo automatico della separazione;
  • Funzionalità di autodiagnosi tramite AI.

IL CASE STUDY CON TE

Prenditi il tempo per scoprire tutti i dettagli della soluzione.

Innovare presenta difficoltà, sempre! Se poi l’intenzione è quella di innovare una soluzione già consacrata dal gradimento dei clienti e del mercato, allora la sfida diventa difficile da gestire in completa autonomia. L’obiettivo era proprio quello di generare le condizioni per l’evoluzione della robusta, ma ancora perfettibile, tecnologia di conteggio esistente. La gestione di problemi complessi come lo sviluppo del nuovo DanCounter doveva prevedere un approccio sistemico orizzontale, con comprensione del problema nel suo insieme; diversamente da quanto avviene per problemi complicati in cui le singole parti del problema possono essere “spiegate nelle proprie pieghe” e approcciate/risolte singolarmente.

Da questa semplice ma necessaria analisi è derivata la scelta di sposare le competenze sistemiche di ottica, elettronica, Machine Vision e processo siderurgico di Danieli Automation alle profonde conoscenze di Intelligenza Artificiale e Machine Vision che rendono beanTech un riferimento tecnologico in materia. La sfida è stata accettata da entrambi e, fianco a fianco, abbiamo dato vita alla nuova specie di contatori ottici senza-contatto DanCounter, pronta ad affrontare le nuove sfide che il mondo dell’automazione industriale pone ai produttori di soluzioni. Le persone, poi, anche se si parla di Intelligenza Artificiale, fanno sempre la differenza. Creare un gruppo di lavoro porta alla risoluzione dei problemi. Creare una squadra, invece, fa vincere le sfide!

Angelo Lugnan
Instrumentation Business Unit VP
Vuoi saperne di più?

Siamo a tua disposizione

    Cliccando su “Contattaci” acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in merito all'informativa sulla privacy.

    oppure puoi chiamarci al numero 0432 889787