SMART FUTURE: lavorare smart rende migliore il nostro futuro

Data
15 Mag 2020
Categoria
News
Contattaci
SMART FUTURE: lavorare smart rende migliore il nostro futuro

Fondo Sociale Europeo. Programma Operativo regionale 2014/2020. PPO 2020. Programma specifico n. 101/20 | Sostenere l’adozione di modelli innovativi di organizzazione del lavoro attraverso lo sviluppo di piani aziendali e l’adozione di adeguata strumentazione informatica, per adottare strumenti di lavoro agile ovvero di “smart working”.

Questo è il nuovo programma operativo regionale per le Micro e piccole imprese (<50 dipendenti), cooperative e loro consorzi, le cui domande potranno essere presentate dal prossimo 21 maggio al 20 giugno 2020.

QUALI SONO GLI OBIETTIVI?

Sostenere l’adozione di modelli innovativi di organizzazione del lavoro, attraverso lo sviluppo di piani aziendali e l’adozione di adeguata strumentazione informatica, per adottare strumenti di lavoro agile (smart working).

QUAL E’ LA NATURA DELL’AGEVOLAZIONE?

Sovvenzione diretta al 100%.

Il contributo è concesso temporanamente in de minimis, fino al 31.12.2020, nel quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza Covid-19. E’ accumulabile con altri contributi e sovvenzioni.

QUALI SONO LE ATTIVITA’ FINANZIATE?

Possono essere oggetto di contributo le seguenti attività:

  • Attività preliminari all’adozione del Piano di smart working (consulenza organizzativa, analisi dei processi, individuazione delle tecnologie più idonee, definizione di soluzioni innovative);
  • Supporto per la stesura del piano di smart working nella fase di emergenza Covid-19;
  • Formazione
  • Consulenza giuslavoristica per assicurare il rispetto delle normative vigenti;
  • Acquisizione di strumenti hardware e software funzionali all’implementazione del piano di smart working

Le attività formative sono limitate a 10 lavoratori e ad una sola iniziativa formativa per una durata massima di 16 ore (non sono ammessi tirocinanti, collaboratori d’impresa, lavoratori in somministrazione).

QUALI SONO LE SPESE AMMESSE?

Le spese sono ammesse a costi reali e sono relative a:

  1. personale, interno o esterno,
  2. attrezzature tecnologiche nuove, no leasing, il software solo quello necessario e funzionale per la prestazione lavorativa in smart working.

COSA HA PENSATO BEANTECH PER TE?

Per rispondere alle esigenze delle micro e piccole imprese, beanTech ha individuato un’offerta volta a fornire un servizio completo per lo smart working, comprensiva di attività di consulenza, formazione e fornitura di hardware e software.

Due pacchetti completi, un unico partner: un modo semplice e veloce per accompagnare le imprese verso la digitalizzazione e l’adozione del lavoro agile.

Per ulteriori informazioni circa i servizi offerti, è possibile inoltrare una richiesta a Davide Cavalca, Sales Engineer beanTech, che vi fornirà tutti i dettagli dei due pacchetti ideati per voi; è sufficiente inviare una mail a davide.cavalca(at)beantech.it.

Per saperne di più sul bando: http://bandiformazione.regione.fvg.it/fop2011/Bandi/Dettaglio.aspx?type=portale&Id=5701

 

Vuoi saperne di più?

Siamo a tua disposizione

    Cliccando su “Contattaci” acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in merito all'informativa sulla privacy.

    oppure puoi chiamarci al numero 0432 889787