Schedulazione della produzione? 5 motivi per cui non potrai più farne a meno

Data
19 Lug 2021
Categoria
Articoli
Contattaci
Schedulazione della produzione? 5 motivi per cui non potrai più farne a meno

In un’epoca di digitalizzazione di fabbrica, aumentare flessibilità e precisione, ottimizzando il processo produttivo in ottica 4.0, sta diventando un obiettivo imprescindibile per tutti coloro che ambiscono a raggiungere il massimo potenziale nel settore manifatturiero.

In questo contesto, fatto di rapide e costanti innovazioni, c’è un aspetto che si sta rivelando sempre più importante: la pianificazione della produzione industriale.

Ma come fare per renderla sempre più efficiente e in linea con le esigenze del settore? In questo senso, la schedulazione della produzione si presenta come un alleato imprescindibile, di cui diventa sempre più difficile fare a meno. Vediamo insieme di che cosa si tratta e perché la sua adozione può rappresentare una vera svolta per l’industria 4.0.

Che cos’è la schedulazione della produzione?

La schedulazione della produzione (o APS – Advanced Planning and Scheduling) è un procedimento messo in atto dalle aziende manifatturiere che permette di programmare attività pratiche ed operative, focalizzandosi sul periodo interessato, dal breve al medio-lungo.

L’obiettivo principale è quello di creare sequenze di lavoro ottimali per le singole macchine, incrementando i livelli di efficienza e riducendo gli scarti, senza pregiudicare le date di consegna o le quantità di stock nei magazzini. Le attività svolte in ambito di schedulazione sono intrinsecamente connesse con gli altri processi di fabbrica per garantire che i piani vengano comunicati e realizzati in modo efficace, sfruttando il tempo di inattività programmata per eventuali operazioni di manutenzione preventiva delle macchine.

Per pianificare la produzione è possibile adottare un software definito “Manufacturing Planner” (o schedulatore di produzione) che permette di associare la mole di lavoro alle capacità e date di scadenza, al fine di proporre la pianificazione migliore ed evitare colli di bottiglia, che causerebbero ritardi e perdita di efficienza. Inoltre, una delle principali caratteristiche è la possibilità di simulare scenari di produzione alternativi per prevenire imprevisti, problemi di capacità e variazioni della domanda dei clienti.

5 motivi per adottare un manufacturing planner e ottimizzare la pianificazione della tua produzione industriale

Trovare una soluzione completa che risponda in modo esaustivo alle esigenze di schedulazione della produzione può essere complicato. Spesso, infatti, non è immediato percepire gli effettivi vantaggi che un software di questo tipo può introdurre.

Per ovviare a questo problema, ecco riassunti 5 motivi per cui l’adozione di un manufacturing planner può rappresentare una vera svolta:

  1. Rispetto delle date di scadenza e miglioramento del servizio clienti
  2. Possibilità di sincronizzare tutte le aree di produzione
  3. Riduzione dei tempi di pianificazione e degli imprevisti
  4. Anticipazione e controllo delle fluttuazioni di carico
  5. Condivisione dei dati di pianificazione e dei KPI con tutta l’organizzazione

La somma di questi fattori genera come risultato un sostanziale incremento dell’efficienza produttiva. In poche parole, adottare uno schedulatore può avere ripercussioni notevoli in termini di pianificazione della produzione per tutti coloro che si apprestano ad entrare nel mondo dell’industria 4.0.

Da dove iniziare? Delmia Ortems, il software fabbricato per l’efficienza produttiva

Una volta chiariti i vantaggi legati all’introduzione di un Manufacturing Planner, il passo successivo consiste nel capire quale software può adattarsi meglio alle specifiche necessità di fabbrica.

In questo senso, DELMIA Ortems di Dassault Systèmes si configura come la soluzione più completa e flessibile per la schedulazione della produzione, in quanto permette di rispondere in maniera semplice ed efficace alle esigenze più complesse.

Oltre a migliorare i processi di pianificazione ed il piano di produzione dei prodotti, DELMIA Ortems fornisce un sistema di sincronizzazione (Synchronized Resource Planner) per massimizzare l’inventario e la capacità produttiva e consente di abbreviare i cicli di produzione e reagire prontamente agli imprevisti (Production Scheduler).

beanTech, forte del proprio know-how e della partnership con Dassault Systèmes, supporta le imprese del settore manifatturiero lungo tutto il processo di produzione. Ogni progetto è personalizzato e segue le esigenze specifiche di ciascuna realtà per permettere ai clienti di sfruttare le potenzialità delle nostre soluzioni e scoprire nuove opportunità del mercato.

 

 

Vuoi saperne di più?

Siamo a tua disposizione

    Cliccando su “Contattaci” acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in merito all'informativa sulla privacy.

    oppure puoi chiamarci al numero 0432 889787