5 problemi che una soluzione di marketing automation può risolverti

Data
26 Feb 2021
Categoria
Articoli
Contattaci
5 problemi che una soluzione di marketing automation può risolverti

Quante volte non capiamo fino in fondo quanto una campagna che abbiamo gestito abbia effettivamente “funzionato”? I lead che abbiamo raccolto sono sufficientemente buoni da restituirci delle informazioni preziose? Come possiamo condividere i dati che abbiamo raccolto in modo facile e veloce? Una soluzione di CRM Marketing Automation è in grado a di rispondere a queste e molte altre domande. Scopriamo insieme come.

Una soluzione di CRM Marketing Automation (CRM MA) può diventare una piattaforma unica in cui raccogliere e sistematizzare le interazioni del portafoglio di clienti/prospect cercando di convertire questi dati in qualcosa di prezioso che andrà ad aumentare la consapevolezza del nostro brand.

In un panorama di mercati iper-connessi, la circolazione delle informazioni avviene a ritmi velocissimi comportando ad un alto livello di competition tra aziende operanti nello stesso settore; non è quindi più sufficiente guardare solamente al valore del prodotto inserito sul mercato in sé, ma al valore percepito dai nostri clienti grazie al beneficio che traggono dal prodotto dopo l’acquisto.

Ciò che proponiamo all’esterno diventa una vera “interazione” che dobbiamo cercare di gestire nel modo più puntuale e coerente possibile per far sì che la persona si senta seguita e capita nelle sue effettive necessità.

VEDIAMO INSIEME QUALI PROBLEMI IL CRM MARKETING AUTOMATION RISOLVE.

DISPERSIONE DI TEMPO, INFORMAZIONI E DIFFICOLTA’ AD INDIVIDUARE UNA STRATEGIA COMUNE.

Quante volte per effettuare una singola attività è necessario accedere a diversi strumenti? Ogni tool infatti è pensato per una specifica attività, comportando ad una dispersione di tempo ed informazioni preziose mano a mano che il processo si complica. La MA aiuta a pianificare, gestire ed ottimizzare i flussi di lavoro per un ampio spettro di attività in modo automatizzato ed ottenere una strategia condivisa tra reparto marketing e nucleo commerciale grazie ad una condivisione di informazioni sempre aggiornata. Il CRM potrà quindi evolvere da uno strumento di archiviazione di dati ad una soluzione strategica e centrale che porterà una nuova cultura nell’approccio al mercato.

NON RIESCO A SEGUIRE IL MIO LEAD ATTRAVERSO UNA CUSTOMER JOURNEY PRECISA.

Come detto in precedenza, più che di “proposta” oggigiorno si deve ragionare con il concetto di “dialogo” con i nostri lead. Un’interazione efficacie, prevede un susseguirsi di botta e risposta coerenti e puntuali a cui è difficile dar seguito col rischio di non fornire le informazioni di cui il lead ha realmente bisogno o di darle troppo tardi (quando ormai l’interesse è sparito o è già stato catturato da qualcun altro).

In risposta a questo problema, la Marketing Automation, attraverso dei workflow automatizzati e personalizzati, permette di creare una customer journey pensata ad hoc per quella specifica persona di cui siamo riusciti a catturare l’attenzione, guidandola in un vero e proprio percorso dove si sente seguita e capita passo dopo passo.

QUALI SONO I LEAD CHE REALMENTE POSSONO RESTITUIRMI UN VALORE?

In un panorama ampio, dove con il web è possibile raggiungere un enorme quantitativo di persone è importante capire quali tra queste possono convertirsi in clienti da poter soddisfare grazie alle soluzioni proposte dall’azienda e quale fetta di mercato è il vero target da coltivare.

Con una soluzione di CRM per la Marketing Automation, il lead scoring è più facile da interpretare grazie al tracciamento delle reazioni di ogni singolo utente nei confronti dei materiali che gli proponiamo, permettendoci di capire su chi concentrarsi e dedicargli la nostra attenzione.

GESTIONE DI NEWSLETTER, SURVEY E LANDING DA STRUMENTI DIVERSI CHE NON COMUNICANO.

E’ possibile evitare di utilizzare software diversi per la creazione di contenuti come newsletter, survey e landing page? Fino a pochi anni fa non si poteva sperare in una risposta affermativa. Oggi, con la maturità delle soluzioni di CRM MA questo è possibile, grazie ad un applicativo formato da sezioni dedicate a ciascuna attività che interagiscono con i tool necessari per la gestione di una campagna ottimizzata: come template predefiniti, utilizzo di HTML ad hoc e soprattutto ottenere il tracking di ogni singolo lead per prevedere delle strategie successive.

LA COMUNICAZIONE TRA FORZA VENDITA E MARKETING È SPESSO DIFFICILE E DISALLINEATA.

Pur essendo due reparti aziendali distinti, l’area commerciale e marketing collaborano a stresso contatto l’uno con l’altro e sono dipendenti in egual misura dalle informazioni raccolte ogni giorno sul campo.

Spesso risulta difficile la comunicazione tra le due aree per permettere a ciascuno di lavorare al meglio con il maggior numero di dettagli possibili, soprattutto se si utilizzano strumenti non integrati tra loro.

Una buona soluzione di CRM Marketing Automation invece, è la piattaforma ideale per superare questo ostacolo essendo nativamente integrato con il software di Customer Relationship Management presente in azienda a sua volta alimentato costantemente con l’andamento di ciascuna attività.

 

Giulia Moratti CRM Sales Coordinator beanTech

“In un’ottica di globalizzazione in tutti i settori in cui la vendita del solo prodotto in sé non raggiunge sempre l’obiettivo, è necessario pensare ad una nuova cultura di approccio ai mercati, dove ciascuna azienda investe sulla relazione con il proprio cliente per vivere un’esperienza fatta insieme attraverso uno scambio di informazioni continue. Adottare quindi una soluzione di CRM per la Marketing Automation è uno dei passi che possono risolvere alcuni problemi aziendali e permettere di creare valore attraverso informazioni preziose che il mercato ci restituisce”.

Vuoi saperne di più?

Siamo a tua disposizione

    Cliccando su “Contattaci” acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in merito all'informativa sulla privacy.

    oppure puoi chiamarci al numero 0432 889787