Meno sprechi e trasparenza in bolletta: BeanTech lancia la Smart Utility Platform

Data
28 Apr 2021
Categoria
Rassegna stampa
Contattaci
Meno sprechi e trasparenza in bolletta: BeanTech lancia la Smart Utility Platform

La piattaforma IoT nativa, dotata di intelligenza artificiale e sviluppata per semplificare la comunicazione bidirezionale tra le Società di servizi – Multiutilities – e cittadini, è conforme con le più recenti direttive e regolamenti, che sempre più stanno indirizzando le Società di fornitura di servizi a una maggiore granularità nella gestione del dato.

Aprile 2021 – Maggiore trasparenza in bolletta e meno sprechi con un sistema intelligente e certificato che misura i dati reali sui consumi e garantisce l’efficienza del servizio sul territorio. Con questi obiettivi beanTech ha sviluppato la Smart Utility Platform, l’innovativa piattaforma a supporto della gestione dei dati delle Multiutilities progettata per la comunicazione bidirezionale con qualsiasi device che, grazie a tecnologie IoT e all’utilizzo dell’Intelligenza artificiale, consente e semplifica la raccolta e l’accentramento dei dati raccolti dai device sul campo per una gestione più veloce e sicura dei consumi.

BeanTech, azienda friulana con sedi a Udine e a Mestre specializzata nella gestione della filiera del dato per la trasformazione digitale a supporto delle imprese, ha voluto puntare su un sistema intelligente a supporto delle società di servizi anche in vista delle recenti disposizioni in materia di smart metering, che di fatto stanno tracciando gli standard de facto finalizzati al conseguimento degli obiettivi di trasparenza e governo del dato per le società di fornitura di servizi.

I vantaggi della Smart Utility Platform: integrazione con gli sportelli pubblici e maggiore trasparenza in bolletta per l’utente

La Smart Utility Platform è pronta a cambiare lo scenario delle città in un’ottica di Smart City sempre più intelligente e a misura del cittadino: cassonetti intelligenti in grado di aprirsi e chiudersi solo dopo il rilevamento dell’effettivo pagamento della bolletta, gestione automatizzata e comunicazione dei consumi dell’acqua in tempo reale, a vantaggio sia del consumatore che del servizio di rete, sono solo alcuni dei casi in cui la piattaforma è già stata attivata nell’ambito della nettezza urbana e nel settore idrico. I servizi cognitivi che simulano il comportamento di una rete neurale umana, inoltre, rendono la Smart Utility Platform integrabile con i sistemi intelligenti di Voicebot, quali chatbot e assistenti virtuali, per semplificare il servizio al cittadino nell’ambito della Pubblica Amministrazione digitalizzando servizi come sportelli pubblici e Call Center.

Tra i vantaggi di integrazione, il sistema offre funzionalità di monitoraggio degli asset e di diagnostica, l’invio di allarmi al verificarsi di problematiche come eventi o superamenti di soglie, la certificazione del dato garantita e l’integrazione nativa con i sistemi ERP (Enterprise Resource Planning), ovvero con software gestionali utilizzati per la gestione delle attività amministrative e finanziarie ordinarie degli attori Multiutiliy, abilitandolo scambio dei dati tra più sistemi e garantendone l’integrità tramite un’unica fonte affidabile e certificata. Tutte le informazioni inviate e ricevute dalla piattaforma sono sicure, riservate e sempre disponibili, in compliance con la più recente normativa in materia di trattamento dei dati sensibili

La piattaforma, inoltre, permette la costruzione di piani di manutenzione dettagliati per gli operatori sul campo, personalizzati e facili da usare, così da automatizzare i flussi di lavoro e minimizzare lo spreco di risorse nella gestione delle attività sul campo per la Multiutility sia per il cittadino, riducendo il rischio di manomissioni e migliorando i livelli di servizio offerti.

L’obiettivo è la realizzazione di una vera Business Intelligence territoriale: la tecnologia con cui è sviluppata la piattaforma e l’utilizzo di algoritmi di intelligenza artificiale permettono un monitoraggio costante delle attività anche da remoto e non implica la presenza costante dell’operatore, convogliando i segnali e le attività di diagnostica in un unico SAC (Sistema di Acquisizione Centrale) digitale, una vera “Control Room” per l’utility moderna. Dotata della capacità di autoapprendimento grazie ai propri building block tecnologici e all’impiego delle più moderne componenti cloud per l’AI, la Smart Utility Platform è in grado di perfezionare le performance operative e di segnalare tempestivamente guasti e criticità, inviati con alert in tempo reale.

L’integrabilità con i protocolli di comunicazione industriale è garantita nel rispetto degli standard definiti dai produttori, o mediante il certosino sviluppo di driver di comunicazione frutto di anni di esperienza da parte di beanTech: obiettivo, la comunicazione sicura con il campo e una connessione plug’n’play con i punti di misura più disparati, grazie anche alla compatibilità con standard di trasmissione quali MQTT, o con protocolli di telecomunicazione come LoRA..

“L’obiettivo è fornire all’Utility un Sistema di Acquisizione Centrale che consenta la fruizione di una vera Business Intelligence territoriale, a vantaggio del territorio, dell’utility e del  cittadino. La gestione sinergica dei servizi al cliente e una maggiore trasparenza nella gestione e governance del dato è uno degli obiettivi al quale molte Multi Utility vogliono convergere. In questo senso, il cliente finale beneficerà da un dato di consumo non alterato rilasciato da un sistema che permetta un dataset certificato. In vista poi delle recenti evoluzioni dei regolamenti in materia, adeguarsi per tempo con l’adozione di sistemi di smart metering è sempre più un must per gli attori MultiUtility – investire su piattaforme IoT come Smart Utility Platform consente alle Società di Fornitura il vero presidio della filiera del dato, ed è ciò che ci ha spinto a capitalizzare il nostro know-how tecnologico in questo ambito” commenta Andrea Bez, Sales Coordinator di beanTech.

Leggi la rassegna stampa:

Vuoi saperne di più?

Siamo a tua disposizione

    Cliccando su “Contattaci” acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in merito all'informativa sulla privacy.

    oppure puoi chiamarci al numero 0432 889787